La grotta di Baredine a Villanova

Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas
Baredine Cave at Nova Vas

La grotta di Baredine, un monumento naturale geomorfologico, è la prima area speleologica in Istria aperta alla vista del pubblico. La grotta, inaugurata nel 1995, si trova a Villanova tra Parenzo, Visignano e Vabriga (Abrega). La grotta ha una profondità di 132 metri. In essa si trovano laghi sotterranei, la profondità dei quali raggiunge anche 30 metri.

La grotta è una vera camera del tesoro, ornata da stalattiti, stalagmiti e sculture sotterranee, creati nei secoli dal paziente lavoro dell'acqua. Si sono così create delle formazioni di rocce sedimentarie: tra le più belle sicuramente ricordiamo quelle a forma di sipario dell’altezza di circa dieci metri, una statua che effettivamente sembra riprodurre la Madre di Dio, il corpo della pastorella Milka, la torre pendente di Pisa e un pupazzo di neve – tedoforo, che è divenuto anche il simbolo e nume tutelare della grotta. All’entrata della grotta è posta una vetrina con i resti di manufatti in terracotta dell’uomo preistorico.

Un elemento d’interesse della grotta è anche il proteo, una specie endemica di anfibio che vive solo in queste aree carsiche.

http://baredine.com/?lang=it